Le più belle tradizioni di Pasqua

by fabrille1933 02/07/2018 0 Commenti Santa Pasqua,

Leggende Pasquali

 

Sai davvero tutto su questa festività religiosa?

Si sta avvicinando la Pasqua, e come ogni anno cominciamo a veder comparire nelle vetrine dei negozi pulcini, coniglietti, e naturalmente le immancabili uova di ogni forma e colore. Ma qual è l'origine di questi simboli?

 

Conosciamo tutti quanti la tradizione di regalare uova di cioccolata in occasione della Pasqua. Ma l'uovo con la sorpresa è solo una delle tante varianti di quest'uso.

 

La tradizione ortodossa per esempio prevedeva che ci si astenesse dal consumo di uova durante tutto il periodo della Quaresima, e a Pasqua si tornava a consumare questo alimento. Per l'occasione le uova venivano colorate e decorate, originariamente facendole bollire con fiori o bucce di cipolla in modo da tingerne il guscio. Questa usanza di decorare le uova venne ripresa poi anche dalla chiesa Protestante. Le uova poi, oltre ad essere scambiate come dono, vengono usate come decorazione pasquale o utilizzate in dei giochi, come la gara delle uova.

 

I coniglietti invece, anch'essi simboli della primavera e della rinascita, nella tradizione Luterana acquistano un ruolo del tutto particolare.  Il Coniglietto Pasquale secondo la leggenda è una sorta di Babbo Natale pasquale, che porta ai bambini che si sono comportati bene uova, cioccolatini, caramelle e talvolta anche dei giochi. Nasconde tutto quanto nel giardino di casa, dove i bambini, la mattina di Pasqua, durante una divertente caccia al tesoro devono trovare i loro regali. Per organizzare la mia caccia alle uova nel giardino, quest'anno ho trovato una fantastica idea: l'artista americano Jim Shore ha creato per l'occasione un magnifico set di uova da collezione, perfette per questo gioco e come decorazione... Io ci sto facendo un pensierino, e voi?

 

Commenta