38esimo Anniversario Madonna di Medjugorje

by admin 21/06/2019 0 Commenti Santi e Beati,

L’inizio delle visioni

 

Il villaggio di Medjugorje si trova nella regione dell'Erzegovina-Narenta, in Bosnia ed Erzegovina, ed è stato sede a partire dal 24 giugno del 1981 di una serie di apparizioni della Madonna .

 

Le prime a vedere la Vergine furono due ragazzine, Ivanka Ivanković, che all’epoca aveva 15 anni, e Mirjana Dragičević, che ne aveva 16. La sera del giorno stesso alle due ragazze si unì Vicka Ivanković, cugina di Ivanka, e il giorno successivo furono accompagnate da Marja Pavlović, cugina di Mirjana, Jakov Čolo (10 anni) e da Ivan Dragičević (anche lui sedicenne). I sei ragazzi riportarono di aver assistito all’apparizione di una giovane donna su una nuvola, con un bambino in braccio.

 

Quando la notizia delle ripetute visioni dei ragazzi iniziò a diffondersi, la polizia jugoslava li fece arrestare e visitare a più riprese da dei medici psichiatri, i quali tuttavia non poterono che attestare la sanità mentale dei ragazzini, e farli rilasciare.

 

La notizia assume per la prima volta rilevanza internazionale a metà del mese di luglio successivo, quando viene riportata per la prima volta da un giornale di Zagabria, e da qui hanno inizio i primi pellegrinaggi provenienti dall’estero.

In agosto, la polizia richiede l’arresto di padre Jozo Zovko, capo della comunità francescana locale, ritenuto il mandante delle apparizioni, e condannato con l’accusa di aver attentato alla sicurezza e all’unità della patria.

Diciassette mesi dopo l’inizio delle apparizioni tuttavia il numero di pellegrini è continuato a crescere, e il sacerdote viene rilasciato, mentre le autorità rinunciano ad ostacolare ulteriormente le attività di pellegrinaggio.

 

La posizione della Chiesa

 

Ad oggi la veridicità delle apparizioni di Medjugorje non è ancora stata confermata dalla Santa Sede.

L’unico documento in cui la Chiesa prese una posizione ufficiale è la Dichiarazione di Zara, del 1991, la quale non affermava l’autenticità delle apparizioni ma lasciava comunque intendere la volontà di dedicare ulteriori studi all’argomento.

Nel 2010 fu istituita una speciale commissione che si occupasse dell’argomento, con a capo il Cardinale Camillo Ruini; la relazione fornita da questa commissione è stata resa pubblica soltanto nel 2017 da Papa Francesco, il quale ha dichiarato che la commissione ha ritenuto probabilmente autentiche le prime apparizioni avvenute dal 24 giugno al 3 luglio 1981.

Per quanto riguarda le apparizioni successive, prevale un atteggiamento scettico.

Commenta